italiano italiano English English
27/11/2017
Largo Consumo 11/2017 - Approfondimento - pagina 116 - 1 pagina - Torchiani Gianluigi
 
 
Direttive Ue

Diagnosi per le imprese energivore

L'efficienza energetica è, da un punto di vista teorico, la classica opzione win-win: consumare meno energia fa bene alle tasche dei consumatori finali e anche all’ambiente, perché limita le emissioni nocive connesse alla produzione superflua. Ma risparmiare non significa certo tagliare i consumi a casaccio quanto, al contrario, conoscere con esattezza dove si annidano gli sprechi così da poter intervenire nel modo migliore. Un discorso che vale per gli utenti privati, ma che in misura superiore è adatto alla vita d’impresa, dal momento che l’energia viene consumata lungo numerosi passaggi della catena produttiva, aprendo quindi spazio a errori e inefficienze di varia natura. Ecco perché in Italia, sulla spinta...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Energia Energie rinnovabili
 
Tag citati: Enea, Unione Europea

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati