italiano italiano English English
27/11/2017
Largo Consumo 11/2017 - Approfondimento - pagina 87 - 2 pagine e 1/3 - Ferrini Nicoletta
 
 
Field Marketing

Da promoter a brand ambassador

C'era una volta il promoter, attore principale delle attività di field marketing, che accoglieva con un sorriso il cliente all’ingresso in negozio e, grazie ad argomenti intoccabili – un assaggio sfizioso, un’imperdibile offerta, magari un omaggio – in pochi minuti lo convinceva a fare una piccola scorta di prodotti. C’era una volta e c’è ancora. Tuttavia, oltre alle gentili signore tradizionalmente impegnate in quest’attività, a ricoprire il ruolo di promoter o merchandiser sono oggi persone diverse per genere ed età, che oltre al loro migliore sorriso, sono in grado di sfoderare competenze di livello e talvolta davvero inaspettate. Il promoter può oggi vestire i panni del make up artist, dello chef, dello smanettone digitale. Al suo fianco, talvolta al suo posto, compaiono totem display touch screen, mirror screen interattivi, postazioni...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Promozione sul Pdv e merchandising Comunicazione Pubblicità Risorse umane
 
Tag citati: Anasfim, Angelini Barbara, Anpit, Berno Alberto, Bi&Bi Advertising, Cisal, Confesercenti, Consulmarketing, Deloitte, Field marketing & promotion Sps, Fisascat-Cisl, Galleria Fiordaliso, Galli Simona, Iri, Longo Fabio, Maggio Alessandro, Paltrinieri Roberto , Promomedia, Proxima, Realtà Group, Salcom, Seri Jakala, Uiltucs, Zanardi Marco

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati