italiano italiano English English
21/07/2017
Largo Consumo 06/2017 - Notizia breve - 1 pagina - Pubblicata online - Redazione di Largo Consumo
English English
 
 
Energy management

Da Eurac il software di continuous commissioning

L’energy manager è una figura che ha bisogno di un dialogo costante col dato numerico-statistico. Nel caso di edifici complessi come i centri commerciali, può risultare problematico riuscire a raccogliere e riassumere un insieme di informazioni necessarie alla corretta gestione dei flussi energetici.

Eurac Research propone una soluzione: si tratta di un software di Continuous commissioning (Cc), sviluppato nell’ambito di CommONEenrgy, il progetto votato alla "ri-concettualizzazione dei centri commerciali dal consumismo al risparmio energetico"

Il tool Cc analizza le performance degli edifici in un’ottica olistica, monitorando gli indicatori energetici insieme a quelli sul comfort degli utenti, in modo da integrare i KPI sui consumi di energia con altri relativi all’efficacia del suo utilizzo. Il software, cui non mancano [...]

L’energy manager è una figura che ha bisogno di un dialogo costante col dato numerico-statistico. Nel caso di edifici complessi come i centri commerciali, può risultare problematico riuscire a raccogliere e riassumere un insieme di informazioni necessarie alla corretta gestione dei flussi energetici.

Eurac Research propone una soluzione: si tratta di un software di Continuous commissioning (Cc), sviluppato nell’ambito di CommONEenrgy, il progetto votato alla "ri-concettualizzazione dei centri commerciali dal consumismo al risparmio energetico".

Il tool Cc analizza le performance degli edifici in un’ottica olistica, monitorando gli indicatori energetici insieme a quelli sul comfort degli utenti, in modo da integrare i KPI sui consumi di energia con altri relativi all’efficacia del suo utilizzo. Il software, cui non mancano indicatori economici, è ulteriormente arricchito da strumenti comparativi (tra edifici diversi) e predittivi, in grado di risolvere interrogazioni complesse.

Grazie a un’interfaccia interattiva e intuitiva, il tool si appresta a diventare il miglior amico dell’energy manager, uno strumento imprescindibile per chiunque intenda verificare che le prestazioni dello stabile rispecchino gli standard, così da intervenire in maniera tempestiva nei casi di emergenza. Eurac ha studiato una soluzione per spingere le performance degli edifici ai massimi livelli, senza comprometterne le condizioni ambientali, riuscendo a occupare una nicchia di mercato precedentemente scoperta.

Del programma di Continuous commissioning è disponibile il deliverable 5.5, ma la società già guarda al futuro, nella consapevolezza che i migliori strumenti informatici sono quelli che resistono alla prova del tempo e dell’usabilità, su cui appunto proseguono le ricerche.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Risorse umane CommONEnergy Energia Energie rinnovabili Centri Commerciali Tecnologie per il commercio Edilizia e Immobili
 
Tag citati: CommONEenrgy, Eurac Research

Notizie correlate