italiano italiano English English
04/10/2019
Largo Consumo 09/2019 - Approfondimento - pagina 10 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Imprese socialmente responsabili

Coop e fasce povere

Per far ripartire l’economia occorre puntare su quei redditi bassi, i cui percettori sono caratterizzati da un’alta propensione al consumo: la persona che ha un reddito appena sufficiente per mantenersi, come quello di cittadinanza, dovrà spenderlo tutto. Si tratta quindi di denaro che rientrerà in circolo, che alimenterà i consumi, e di conseguenza le vendite, innestando un circuito virtuoso, capace di mantenere posti di lavoro, e addirittura di crearli. Non si tratta di un’iniziativa del tutto nuova: Coop aveva avanzato campagne solidali in tal senso anche con la social card del 2008 (quandoministro dell’Economia era Giulio Tremonti) e con il reddito di inclusione...

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Grande Distribuzione Etica Povertà
 
Tag citati: Ance Coop, Bernareggi Luca, Coop, Mastercard, Nomisma, Poste Italiane

Notizie correlate