italiano italiano English English
01/05/2010
Largo Consumo 05/2010 - Notizia breve - pagina 0 - n.d. - AILOG
 
 

Contraffazione e sicurezza prodotti: siglata intesa tra l´Agenzia delle Dogane e Federazione ANIE

08 giugno 2010 - Il Direttore dell’Agenzia delle Dogane, Giuseppe Peleggi, e Maria Antonietta Portaluri, Direttore Generale di ANIE, la Federazione Nazionale delle Imprese Elettroniche ed Elettrotecniche, hanno siglato un memorandum d’intesa allo scopo di:
  • Rafforzare, nell’ambito delle rispettive competenze, la reciproca cooperazione al fine di prevenire e contrastare efficacemente i traffici illeciti di prodotti contraffatti e di merci che non rispettano la normativa sulla salute e/o sicurezza.
  • Esaminare e sviluppare congiuntamente, mediante la conclusione di intese anche scritte, le modalità pratiche per attuare la reciproca cooperazione.
  • Svolgere un’attività di promozione e di diffusione della conoscenza tra le imprese associate alla Federazione ANIE del Progetto FALSTAFF, attivato dall’Agenzia delle Dogane, con lo scopo di arricchire la banca dati multimediale dei prodotti autentici utilizzata nella lotta alla contraffazione e alle merci che non rispettano la normativa sulla sicurezza.
  • Prevedere attività d’informazione, promozione e diffusione delle procedure recentemente introdotte dall’Agenzia delle Dogane al fine di agevolare la fluidità delle operazioni doganali nonché avviare attività congiunte di formazione ed informazione per le problematiche di materia doganale, anche connesse alla contraffazione.
  • Il memorandum stipulato è particolarmente importante, considerato che la Federazione ANIE raggruppa i più qualificati operatori dell’industria elettrotecnica ed elettronica in Italia, settori tra i più strategici e tecnologicamente avanzati nel panorama manifatturiero nazionale. Pesantemente danneggiati dal problema della contraffazione e della concorrenza sleale, fenomeno ulteriormente aggravato dal difficile momento congiunturale in corso, le aziende socie di ANIE intendono confermare con questo accordo il loro impegno volto al rispetto della normativa sulla sicurezza e alla tutela dei marchi e dei brevetti dei quali risultano essere titolari, licenziatari o distributori.
     
     
    Registrati per leggere il contenuto
     
    Tag argomenti: Concorrenza Contraffazioni Crimine Elettronica di consumo Frodi e Truffe Marca o branding ZZNotizieincorso GARANZIA Proprietà intellettuale e Brevetti
     
    Tag citati:

    Notizie correlate

    Percorsi di lettura correlati