italiano italiano English English
01/03/2017
Largo Consumo 03/2017 - Notizia breve - pagina 77 - 1/8 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 

Contenitori da forno in carta “biocompatibile”

La multinazionale italiana del packaging Novacart ha trovato il supporto dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) per realizzare, dietro un investimento quinquennale di 1 milione di euro, una linea di produzione su scala industriale di un nuovo materiale biocompatibile a base cartacea. Destinato a trovare una prima applicazione negli stampi per dolci, prospetta la possibilità di sostituire il film poliuretanico attualmente impiegato, in quanto adatto per la cottura.

La multinazionale italiana del packaging Novacart ha trovato il supporto dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) per realizzare, dietro un investimento quinquennale di 1 milione di euro, una linea di produzione su scala industriale di un nuovo materiale biocompatibile a base cartacea. Destinato a trovare una prima applicazione negli stampi per dolci, prospetta la possibilità di sostituire il film poliuretanico attualmente impiegato, in quanto adatto per la cottura. Rappresenta uno sviluppo delle attività di ricerca interne all’azienda nel trattamento della cellulosa pura per utilizzi in campo alimentare.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Imballaggio Carta e cartone Imballaggio in carta Materie prime
 
Tag citati: IIT, Istituto Italiano di Tecnologia, Novacart

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati