italiano italiano English English
05/04/2017
Largo Consumo 03/2017 - Notizia breve - pubblicato online - Redazione di Largo Consumo
 
 
App

Conoscere il Monferrato con un touch

Con oltre 1.200 segnalazioni tra ristoranti, trattorie, agriturismi, alberghi, b&b, cantine, negozi, produttori e luoghi da vedere, è disponibile per iOS e Android la nuova app Golosaria Monferrato, l'applicazione per il turismo enogastronomico in Monferrato, firmata da Paolo Massobrio e Comunica Edizioni. Scaricabile gratuitamente, l’App consente di conoscere in modo semplice e diretto la regione più castellata d’Italia, con ricerche relative a cibo, soggiorni, attrazioni e shopping. Il link diretto al sito di Golosaria Monferrato permette poi all'utente di restare aggiornato con le novità e il programma della manifestazione. «L'app sarà uno strumento davvero utile per tutti i visitatori [...]

Con oltre 1.200 segnalazioni tra ristoranti, trattorie, agriturismi, alberghi, b&b, cantine, negozi, produttori e luoghi da vedere, è disponibile per iOS e Android la nuova app Golosaria Monferrato, l'applicazione per il turismo enogastronomico in Monferrato, firmata da Paolo Massobrio Comunica Edizioni. Scaricabile gratuitamente, l’App consente di conoscere in modo semplice e diretto la regione più castellata d’Italia, con ricerche relative a cibo, soggiorni, attrazioni e shopping. Il link diretto al sito di Golosaria Monferrato permette poi all'utente di restare aggiornato con le novità e il programma della manifestazione. «L'app sarà uno strumento davvero utile per tutti i visitatori di Golosaria Monferrato – spiega Massobrio – ma vuole essere una guida che invita al viaggio 365 giorni l'anno, aggiornata con le nostre scoperte su un territorio che conosciamo metro per metro, e che per Golosaria mette a calendario una serie di iniziative imperdibili». Una grafica intuitiva, l'utilizzo interattivo delle mappe di Google e schede informative sono i punti di forza di quest'app che propone anche un dizionario gastronomico del Monferrato caratterizzato da oltre 120 lemmi, e una presentazione storica dell’area. 

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ristorazione Innovazione Turismo
 
Tag citati: Comunica Edizioni, Google, Massobrio Paolo

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati