italiano italiano English English
03/01/2018
Largo Consumo 12/2017 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Occupazione

Colloqui di lavoro, quando l’azienda non risponde al candidato

Una risposta, anche se negativa e quindi spiacevole, al candidato che ha sostenuto un colloquio di lavoro? È la cosa più attesa dal candidato stesso, vista come importante manifestazione di rispetto, ma quasi mai ricevuta. E ciò può danneggiare l’azienda. A dirlo è Marco Boido, senior partner di Transearch, in una recente intervista al Sole 24 Ore. Secondo il cacciatore di teste di livello internazionale, «molti direttori risorse umane di multinazionali confessano che le loro aziende non sono in grado di dare un feedback adeguato ai candidati che vengono scartati nel corso del processo di selezione», e in un mondo...

All'interno dell'articolo:

Tabella – Il Gruppo Proper Transearch in pillole

Una risposta, anche se negativa e quindi spiacevole, al candidato che ha sostenuto un colloquio di lavoro? È la cosa più attesa dal candidato stesso, vista come importante manifestazione di rispetto, ma quasi mai ricevuta. E ciò può danneggiare l’azienda. A dirlo è Marco Boido, senior partner di Transearch, in una recente intervista al Sole 24 Ore. Secondo il cacciatore di teste di livello internazionale, «molti direttori risorse umane di multinazionali confessano che le loro aziende non sono in grado di dare un feedback adeguato ai candidati che vengono scartati nel corso del processo di selezione», e in un mondo sempre connesso, fatto di internet e di social media, questo può rappresentare un piccolo grande rischio per la reputazione dell’azienda. «Molte aziende – spiega Boido – trascurano la risposta al candidato, considerandola uno spreco di tempo, ma non si rendono conto dell’impatto negativo che questa disattenzione ha sulla propria immagine. È invece opportuno e necessario fornire un feedback a tutti».

Il Gruppo Proper Transearch in pillole
Nel 1979 Marco Fertonani fonda il Gruppo Proper
Nel primo decennio l’azienda si focalizza su servizi di executive search in svariati settori
Nel 1982 Proper entra a far parte del prestigioso network internazionale TRANSEARCH, tra i primi 10 gruppi al mondo per revenues e operante in 37 paesi con 54 uffici.
Negli anni '90 l'attività si allarga anche alla ricerca e selezione di middle management, coprendo tutte le principali practice.
Negli anni duemila si intensifica anche l'attività consulenziale in ambito organizzazione e HR
Nel 2014 con l’ingresso di Giorgio Del Mare Proper Consulting diventa ProperDelMare Consulting
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali

 

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Lavoro, Occupazione Risorse umane
 
Tag citati: Boido Marco, Sole 24 Ore, Transearch

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati