italiano italiano English English
14/12/2017
Largo Consumo 11/2017 - Notizia breve - pagina 6 - 1/4 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Accadimenti aziendali

Campari vende i soft drink a Ceres

Prosegue la razionalizzazione del portafoglio Campari in direzione degli spiriti, dopo l’accordo per la cessione delle bibite analcoliche alla danese Royal Unibrew che, con circa 852 milioni di euro di fatturato netto, produce birra e soft drink ed è sinonimo, in Italia, di Ceres. Passano di mano i brand LemonsodaOransoda, Pelmosoda e Mojito soda, raggruppati sotto il marchio Freedea e la gamma di prodotti Crodo, che spazia da acque minerali a chinotto, aranciata amara, acqua tonica, gassosa. Il perimetro della cessione comprende anche il sito produttivo...

Prosegue la razionalizzazione del portafoglio Campari in direzione degli spiriti, dopo l’accordo per la cessione delle bibite analcoliche alla danese Royal Unibrew che, con circa 852 milioni di euro di fatturato netto, produce birra e soft drink ed è sinonimo, in Italia, di Ceres. Passano di mano i brand Lemonsoda, Oransoda, Pelmosoda e Mojito soda, raggruppati sotto il marchio Freedea e la gamma di prodotti Crodo, che spazia da acque minerali a chinotto, aranciata amara, acqua tonica, gassosa. Il perimetro della cessione comprende anche il sito produttivo e di imbottigliamento di Crodo, nella provincia Verbano-Cusio-
Ossola, la sorgente di acqua e il magazzino. Il corrispettivo dell’operazione, che verrà formalizzata a fine anno, è di 80 milioni di euro, per un insieme di marche
che, nel 2016, hanno registrato vendite nette di 32,8 milioni e un margine di contribuzione di 6,3. In base agli accordi Royal Unibrew continuerà a produrre alcune bevande di Campari, oggi imbottigliate nello stabilimento di Crodo. Il business venduto, che ha fatto il suo ingresso nella multinazionale italiana nel 1995, esclude Crodino, che rimane un asset strategico.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Bibite e soft drink
 
Tag citati: Campari, Ceres, Crodino, Crodo, Freedea, Lemonsoda, Mojito soda, Oransoda, Pelmosoda, Royal Unibrew

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati