italiano italiano English English
01/09/2017
Largo Consumo 09/2017 - Approfondimento - pagina 27 - 1 pagina - Malandra Massimiliano
 
 
Tessile casa

Caleffi alle prese coi costi

Un 2016 con luci e ombre per il gruppo Caleffi, che ha visto crescere i ricavi, ma diminuire la marginalità. Il settore della biancheria per la casa ha fatto registrare nel 2016 un valore pari a 1,38 miliardi di euro, secondo le stime di Sita ricerche, quindi in leggera contrazione rispetto al dato relativo all’anno precedente, che era risultato pari a 1,39 miliardi. In un settore concentrato, in cui i primi 3 brand (Bassetti, Caleffi, Ikea) valgono il 25,9% del totale, Caleffi ha saputo accrescere la propria quota, passata dal 4,7% del 2012 al 6,6% del 2015 e al 7,3% nel 2016.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Tessile Tessile Casa Rating
 
Tag citati: Aim Italia, Bassetti, Caleffi, Diesel, Ebitda, Home linen Roberto Cavalli, Ikea, Ipo, Mirabello Carrara, Paesi extra Ue, Paesi Ue, Relazione sulla gestione, Sita Ricerche, Trussardi

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati