01/05/2015
Mercato & Imprese 2015 - Approfondimento - pagina 10 - 2 pagine - Redazione di Largo Consumo
 
 
Articoli scolastici

C'è sempre spazio per la creatività

Il mondo della scrittura e dell’arte, così come le esigenze nel campo dell’istruzione, non conoscono crisi; che non significa che il mercato non ne risenta. La notorietà di marca resta in ogni caso un punto fermo per un consumatore che apprezza la ricerca di novità e l’attenzione costante ai processi formativi in ambito “educational”. Spunti che emergono dal quadro della situazione relativa agli articoli scolastici tratteggiata in questa intervista a Orietta Casazza, marketing manager Italia per tutte le linee di prodotto e i brand FILA a livello nazionale.
 

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Scuola Cartoleria e Cancelleria
 
Tag citati: Casazza Orietta, Fila, Expo, Expo 2015, Matita FILA, Giotto, Tratto, Didò, Foody, Disney, Pongo, Das, Lyra Germany, Maimeri, Museo dei Bambini di Milano, Giffoni FilmFestival, premio FILA-Giotto, La Matita delle idee, Lucca Comics, musei di Palazzo Vecchio, Festival della letteratura di Mantova, Nielsen, Nielsen Trade

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati