01/05/2015
Mercato & Imprese 2015 - Approfondimento - pagina 10 - 2 pagine - Redazione di Largo Consumo
 
 
Articoli scolastici

C'è sempre spazio per la creatività

Il mondo della scrittura e dell’arte, così come le esigenze nel campo dell’istruzione, non conoscono crisi; che non significa che il mercato non ne risenta. La notorietà di marca resta in ogni caso un punto fermo per un consumatore che apprezza la ricerca di novità e l’attenzione costante ai processi formativi in ambito “educational”. Spunti che emergono dal quadro della situazione relativa agli articoli scolastici tratteggiata in questa intervista a Orietta Casazza, marketing manager Italia per tutte le linee di prodotto e i brand FILA a livello nazionale.
 

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Scuola Cartoleria e Cancelleria
 
Tag citati: Casazza Orietta, Das, Didò, Disney, Expo, Expo 2015, Festival della letteratura di Mantova, Fila, Foody, Giffoni FilmFestival, Giotto, La Matita delle idee, Lucca Comics, Lyra Germany, Maimeri, Matita FILA, musei di Palazzo Vecchio, Museo dei Bambini di Milano, Nielsen, Nielsen Trade, Pongo, premio FILA-Giotto, Tratto

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati