01/10/2015
Largo Consumo 10/2015 - Approfondimento - pagina 68 - 13 pagine e 1/3 - Barboni Matteo
 
 
Ortofrutta

Buone prospettive e qualche freno

Il 2015 si è aperto con slancio per l’agroalimentare italiano, anche se non mancano elementi di incertezza sia a livello nazionale che estero. E’ la valutazione emergente dai dati Ismea e Unioncamere nel consueto appuntamento con AgrOsserva, l’Osservatorio sull’agroalimentare italiano, relativo al primo trimestre 2015. A confortare è l’ottimo riscontro delle vendite all’estero di prodotti agricoli e di alimenti e bevande trasformati, il +6,2% su base annua nel periodo gennaio- marzo 2015. Un’accelerazione notevole rispetto all’anno precedente, specie verso i mercati extra Ue, nettamente più sostenuta rispetto all’andamento generale dell’export nazionale. Anche la domanda interna mostra segnali di ripresa dopo un lungo periodo di contrazione dei consumi alimentari delle famiglie registrata in particolare nel 2013 (-3,1%).

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ortofrutta e ortofrutticoli Frutticoltura Orticoltura Mele Quarta Gamma
 
Tag citati: Ismea, Unioncamere, Nielsen, Wxpo, Renino Gianpaolo, Del Monte Italy, Fruit Logistica, Macfrut, Radio Deejay, Dichgans Gerhard, Consorzio Vog, Fruitattraction, Asia Fruit Logistica, Lucchi Ginaluca, Cesena Fiera, Federunacoma, Goldoni Massimo, Barbuto Luigi, Bidnuelle Italia, Battagliola Andrea , La linea verde, Dimmi di sì, Nicotra Gabriele, Unes, U2, Rossetto Roberto , Rossetto Group

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Frutta