italiano italiano English English
03/07/2019
Largo Consumo 06/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Banche

Bper introduce le carte con il Braille

Bper diventa la prima banca a emettere carte di pagamento dotate di carattere Braille. Il progetto nasce nell’ambito delle attività di innovazione e di responsabilità sociale per garantire maggiore accessibilità per chi presenta disabilità visive. All’interno del Msite dell’internet banking, è stata predisposta la possibilità che software specifici (screen reader) “leggano” quanto appare sul monitor o sul display e lo descrivano attraverso una sintesi vocale per permettere ai clienti di operare quanto più possibile in autonomia. La banca è inoltre intervenuta sia sulla possibilità di visualizzare le pagine in un formato più grande sia sull’implementazione di nuove funzionalità legate agli [...]

Nell'articolo:

  • Bper in cifre (al 31 marzo 2019)

Bper diventa la prima banca a emettere carte di pagamento dotate di carattere Braille. Il progetto nasce nell’ambito delle attività di innovazione e di responsabilità sociale per garantire maggiore accessibilità per chi presenta disabilità visive.

All’interno del Msite dell’internet banking, è stata predisposta la possibilità che software specifici (screen reader) “leggano” quanto appare sul monitor o sul display e lo descrivano attraverso una sintesi vocale per permettere ai clienti di operare quanto più possibile in autonomia. La banca è inoltre intervenuta sia sulla possibilità di visualizzare le pagine in un formato più grande sia sull’implementazione di nuove funzionalità legate agli aspetti di gestione della password.

Nell’ambito delle attività di responsabilità sociale d’impresa, Bper ha avviato le procedure per l’adesione al protocollo sottoscritto tra Abi, il Consiglio nazionale del Notariato (Cnn) e l’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti (Uici) in tema di accessibilità, con l’obiettivo di individuare soluzioni per semplificare le modalità di accesso e fruibilità della documentazione, in particolare per la fase precontrattuale del contratto di mutuo ipotecario.

Bper in cifre (al 31 marzo 2019)
filiali
781
utile netto
48 mln €
leva finanziaria
6%
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Credito e Banche Consumi e Consumatori Strumenti di pagamento Etica
 
Tag citati: Abi, Bper, Cnn, Consiglio nazionale del notariato, Uici, Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti

Notizie correlate