01/06/2015
Largo Consumo 06/2015 - Approfondimento - pagina 92 - 3 pagine - Porzio Chiara
 
 
Etichette

Autoadesive sempre più innovative

Oggi le etichette autoadesive vivono un incremento dovuto alle innovazioni tecnologiche e di stampa emerse negli ultimi 30 anni, fino alla diffusione, dal 2005, della stampa digitale e con questa del “print on demand”. La sfida principale degli stampatori di etichette è decidere che tipo di investimento fare sulle macchine da stampa, tenendo in conto diversi fattori come l’impatto ambientale, il consumo energetico, la gamma cromatica e il numero di colori o gruppi di stampa disponibili sulla macchina

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Imballaggio Etichettatura Tecnologie Tecnologie per la logistica
 
Tag citati: Uv, Dpi, Finat, Associazione mondiale per i produttori di etichette autoadesive, "The inkjet Conference", Gipea, Quaglia Alberto, norma 1169, Farley Mike, Tarsus Publishing, Juncosa Iban Cid, Germark, Label Expo, Marciulliano Michele, Tradex, Primera, VIP Color, Novarex, Martino Bruno, Gps Group, Birra Peroni, Imborgia Antonella, Colavita, Colavita Vita, Cappi Federico, Conserve Italia, Morato Pane, Gariboldi Claudio , F.lli Polti, Polli Manuela, Cerisera Andrea , Rotomet, European Label Forum, Label Expo Europe, “Label Industry Global Awards”, "The inkjet Conference", Pixartprinting, Pizzola Andrea, Dna, Arca Etichette, Fadiga Mauro, Arò, Puzone Viviana, Iso 14001, Energy Lab, gruppo Konig Print, Urbani Paolo, Italgrafica sistema, Drupa 2012 Benny Landa, Nanoink, Landa Nanographic Printing®, carta Komori, AVT, EFI Fiery®, Drupa report daily 2012 e Landa, Scalcione Annalisa, Cantina Sette Soli

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati