italiano italiano English English
24/02/2020
Largo Consumo 01/2020 - Approfondimento - pagina 41 - 3 pagine - De Vecchi Francesca
 
 
Allergie e intolleranze

Attenzione all'etichetta

Le allergie e intolleranze alimentari affliggono in Italia 1,5 milioni di persone. Le più frequenti sono quelle ai crostacei, alla frutta a guscio, al pesce, alle uova, al latte e ovviamente al glutine, che fanno registrare in media 40 morti all’anno. Nei casi di allergie, si tratta di una reazione immunitaria, che si manifesta di solito dopo aver consumato un alimento a cui si risulta particolarmente sensibili e che può arrivare all’ anafilassi, una reazione potenzialmente pericolosa per la vita. Per quanto riguarda le intolleranze, la reazione può non essere immediata ma l’esposizione all’ingrediente incriminato deve comunque essere evitata. L’unica difesa in entrambi i casi consiste nell’evitare l’alimento, ma an- che tracce di esso, ovvero leggere l’etichetta e scovare fra le diciture dell’ elenco degli ingredienti le informazioni necessarie a compiere la scelta migliore per la propria salute.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Abitudini di alimentazione Salute, Sanità e Benessere Intolleranze e Allergie Etichettatura
 
Tag citati: Cusino Rossana, Felsineo, Istituto zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, Ministero della Salute, Monviso group, Osservatorio Immagino Nielsen Gs1 Italy, Quality Food Group, Rupil Giordana

Notizie correlate