italiano italiano English English
01/12/2017
Largo Consumo 12/2017 - Notizia breve - pagina 5 - 1/7 di pagina - Salomone Luca
 
 
Le copertine di Largo Consumo

Anelli (P&G Italy): “Presto saranno gli stessi elettrodomestici a riordinare ciò che occorre”

In molti sostengono che la partita tra retail fisico e digitale si giocherà in base alle esigenze di un consumatore sempre più profilato e ciò potrebbe voler dire offrire al cliente più servizi alla persona o addirittura andare oltre il concetto di possesso secondo una logica che vedrebbe il prodotto trasformarsi in servizio.

Se un cliente arrivasse a pagare un tanto al mese per ricevere in base al suo profilo delle tipologie di prodotti, che l’insegna ritiene gli siano utili nel corso del periodo, si potrebbe in tal caso parlare di servizi di fornitura in abbonamento anziché di vendita di prodotti?

Risponde

Sonia Anelli, P&G Italy Omnichannel and Innovation Leader

 

“Si arriverà (si sta già arrivando) al momento che saranno i nostri stessi elettrodomestici a riordinare ciò che occorre per il fabbisogno della famiglia, fondandosi sull'analisi del comportamento di consumo passato e sulle scelte indicate. Stiamo vedendo già retailer di diverso tipo offrire una consegna ‘in casa’ piuttosto che ‘a casa’”

In molti sostengono che la partita tra retail fisico e digitale si giocherà in base alle esigenze di un consumatore sempre più profilato e ciò potrebbe voler dire offrire al cliente più servizi alla persona o addirittura andare oltre il concetto di possesso secondo una logica che vedrebbe il prodotto trasformarsi in servizio.

Se un cliente arrivasse a pagare un tanto al mese per ricevere in base al suo profilo delle tipologie di prodotti, che l’insegna ritiene gli siano utili nel corso del periodo, si potrebbe in tal caso parlare di servizi di fornitura in abbonamento anziché di vendita di prodotti?

Risponde

Sonia Anelli, P&G Italy Omnichannel and Innovation Leader

 

È l’era dello shopper. Lo shopper è pronto a condividere i suoi dati, le sue preferenze, i suoi gusti e in cambio vuole convenienza, intesa anche come tempo per sé, e servizio personalizzato. Tutte le attività ripetitive, non gratificanti, saranno automatizzate; e allora perché’ non lo shopping, se fosse tale? Solo lo shopping della scoperta, di ciò che è innovativo, e/o esperenziale continuerà a essere ritenuto dallo shopper un giusto investimento di tempo. Lo shopper sta facendo delle scelte e ha già iniziato a delegare quello che possiamo definire il ‘replenishment’, cioè il rifornimento di prodotti di uso comune e ricorrente, in cui non c’è necessità di coinvolgimento personale, perché’ la scelta è già avvenuta precedentemente: le lame per il rasoio; le capsule di caffè per la macchinetta; i pannolini per il piccolo; l’acqua... queste e molte altre sono le categorie per le quali, fatta una scelta, si vuole solo che il prodotto arrivi a casa nei tempi e nelle modalità più appropriate alle esigenze di consumo della famiglia. Si arriverà (si sta già arrivando) al momento che saranno i nostri stessi elettrodomestici a riordinare ciò che occorre per il fabbisogno della famiglia, fondandosi sull'analisi del comportamento di consumo passato e sulle scelte indicate. Stiamo vedendo già retailer di diverso tipo offrire una consegna ‘in casa’ piuttosto che ‘a casa’, attraverso un servizio super personalizzato che permette di ritrovare i prodotti freschi acquistati già nel proprio frigo. Quindi, abbonamento e liste di spesa digitali predefinite, che possono essere lanciate dal proprio smartphone, sono le modalità verso le quali lo shopper si orienterà di più. Sarà compito dell’industria e dei retailer continuare a rendere piacevole lo shopping nel punto vendita, riuscendo a comprendere il proprio cliente con le più avanzate analisi di dati e di profilazione, al fine di offrirgli esperienze completamente dedicate. Da parte sua lo shopper vivrà i canali d’acquisto con fluidità e sarà fedele a chi meglio capirà i suoi bisogni senza che lui nemmeno li comunichi. È l’era dello shopper ... e dei dati.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Detersivi e detergenza Igiene persona o toiletries Pulizia e igiene casa Cosmesi Dentifrici, colluttori e spazzolini Rasoi Prodotti per capelli
 
Tag citati: Anelli Sonia, P&G Italy

Notizie correlate