01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - pagina 91 - Notizia breve - 1/8 di pagina
 
 

Alleanza italo-tedesca per cibi più protetti

Tra i primi produttori europei di film plastici multistrato per la confezione di cibi, l’altoatesina Amb di San Daniele, patria del celebre prosciutto, è stata scelta dal colosso tedesco Multivac , leader nel settore degli impianti per l’imballaggio alimentare, per sviluppare un nuovo sistema adatto [...] Leggi tutto

Tra i primi produttori europei di film plastici multistrato per la confezione di cibi, l’altoatesina Amb di San Daniele, patria del celebre prosciutto, è stata scelta dal colosso tedesco Multivac, leader nel settore degli impianti per l’imballaggio alimentare, per sviluppare un nuovo sistema adatto alla sigillatura di alimenti. L’accordo riguarda un brevetto già esistente, MultiFresh, destinato al confezionamento di carni e salumi in un involucro plastico di appena 50 micron di spessore e con proprietà saldanti superiori alla media come seconda barriera per una maggiore protezione anti-ossidante. Il lavoro in pool prevede compiti definiti in modo da arrivare a una proposta chiavi in mano: alla tedesca la garanzia di fornire le macchine, ad Amb l’incarico relativo alla parte inferiore del packaging, a un terzo player internazionale quello di assicurare la parte superiore.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Alimentare Imballaggio Imballaggio in plastica
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Amb MultiFresh Multivac

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati