italiano italiano English English
01/04/2016
Largo Consumo 04/2016 - Approfondimento - pagina 112 - 1 pagina - Cozzi Simona
 
 
Approfondimento: Inquinamento atmosferico

Allarme rosso sullo smog

L'attenzione dell’opinione pubblica è continuamente richiamata dagli elevati livelli di inquinamento atmosferico in molti centri urbani d’Italia. Lo smog danneggia fortemente la salute, non è solo un problema ambientale. Negli ultimi anni diversi ricercatori e istituzioni governative hanno condotto ricerche epidemiologiche per valutare gli effetti dell’inquinamento atmosferico nei centri abitati. I risultati concordano sui rischi dell’inquinamento atmosferico per la salute umana. In particolare
il Progetto Viias,Valutazione integrata dell’impatto dell’inquinamento atmosferico sull’ambiente e sulla salute ha valutato l’inquinamento atmosferico in Italia
esaminando l’intera catena di eventi che possono influire sulla salute della popolazione, dalle politiche, alle fonti, alle modalità di esposizione, agli impatti.


Nell'articolo:
  • Progetto VIIAS: i risultati sull’esposizione della popolazione e la mortalità attribuibile al’inquinamento atmosferico (2005-2020)

    Nell'articolo:
    • Progetto VIIAS: i risultati sull’esposizione della popolazione e la mortalità attribuibile al’inquinamento atmosferico (2005-2020)
       
       
      Registrati per leggere il contenuto
       
      Tag argomenti: Ambiente Inquinamento Salute, Sanità e Benessere
       
      Tag citati: Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, Arpa, Ccm, Centro controllo malattie, Dipartimento di biologia ambientale, Dipartimento di Epidemiologia del Servizio sanitario regionale del Lazio, Dipartimento di statistica, informatica e applicazioni “G. Parenti”, Enea, Governo, Ispra, Ministero della Salute, NO2, O.M.S., Organizzazione mondiale della sanità, Paese, Parlamento, PM, Progetto Viias, Revihaap, UE, Unione Europea, Università di Firenze, Università di Urbino, Università La Sapienza di Roma, Valutazione Integrata dell’Impatto dell’Inquinamento atmosferico sull’Ambiente e sulla Salute VIIAS, www.euro.who.int

      Notizie correlate

      Percorsi di lettura correlati