italiano italiano English English
01/03/2019
Largo Consumo 03/2019 - Approfondimento - pagina 31 - 1 pagina - Pautasso Francesca
 
 
Agricoltura

Agriacademy by Ismea

Dal monitoraggio dell’ambiente attraverso l’utilizzo di tecnologie che analizzano l’attività delle api, al brand di tisane e preparazioni erboristiche che trae la propria peculiarità dal contesto territoriale in cui è inserito, fino ad arrivare all’idea di realizzazione di un hub che raggruppi aziende diverse al fine di offrire prodotti e servizi destinati a turisti giovani e tecnologici che cercano esperienze di vacanza personalizzate attraverso i social. Si tratta di tre tematiche molto diverse fra loro ma accomunate da un unico filo conduttore: il fatto di aver vinto “Agriacademy”, il programma di formazione e accelerazione di impresa promosso dal Mipaaft e sviluppato da Ismea. Il lungo percorso accademico, svoltosi da giugno a novembre 2018, ha coinvolto una platea di 200 giovani imprenditori agricoli provenienti da tutta Italia e selezionati attraverso il bando “Promuovere lo spirito e la cultura d’impresa”.


Nell'articolo:
  • Agriacademy by Ismea: i 3 progetti vincitori

    Nell'articolo:
    • Agriacademy by Ismea: i 3 progetti vincitori
       
       
      Abbonati per leggere il contenuto
       
      Tag argomenti: Risorse umane Formazione Agricoltura
       
      Tag citati: Aliotta Michele, Ametta Alessia, Ammollo Sabino , Angelica Salvatore , Ariano Manuela , Bellè Marco, Breintenberger Philippe, Ceruti Lorenzo, Cori Vincenzo, Costanzo Mario, Cracolici Damiano , Fenner Liam, Fierli Mario, Fronteddu Sergio, Garra Antonello , Ismea, Migliaccio Immacolata, Mipaaft, Mosca Paolo Maria , Parente Mario, Pirillo Giovanni, Pitto Nadia Laura, Politecnico di Milano, Rando Luca, Santoro Angelo, Savino Nadia, Solinas Giuseppina, Spotify, Università del Sannio, Università di Brescia, Università La Sapienza di Roma, Vallorani Rocco, Vignola Giuseppe, Vita Luca, Zanotti Andrea, Zarbà Milena

      Notizie correlate

      Percorsi di lettura correlati