01/10/2015
Largo Consumo 10/2015 - pagina 63 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Acquaviti da vino prossime all’estinzione

Assodistil , l’associazione italiana dei distillatori, ha lanciato l’allarme per la progressiva diminuzione nella produzione di pregiati distillati come il brandy e le acquaviti da vino. Per queste, in particolare, si paventa la prossima estinzione. [...] Leggi tutto

Assodistil, l’associazione italiana dei distillatori, ha lanciato l’allarme per la progressiva diminuzione nella produzione di pregiati distillati come il brandy e le acquaviti da vino. Per queste, in particolare, si paventa la prossima estinzione. I dati sono purtroppo espliciti: nel quadriennio successivo all’entrata in vigore della nuova OCM vino, la produzione è calata dell’80% toccando nel 2014 i 36.000 ettanidri e negli ultimi 2 anni si è registrato un ulteriore -65%. Il problema è la crisi delle vendite, motivata dalla crescente richiesta di prodotti invecchiati che ha avvantaggiato solo i Paesi, segnatamente la Spagna, dove sono previsti controlli sull’invecchiamento.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Superalcolici, spiriti e amari
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Assodistil Ocm

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati