italiano italiano English English
21/03/2020
Largo Consumo 02/2020 - Notizia breve - pagina 7 - 1/6 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Accadimenti aziendali

A Lavazza il 18% di Ivs Group

Lavazza ha rilevato una quota pari al 17,71% di Ivs Group, operatore di primo piano nel vending. La transazione è stata finalizzata tramite Torino 1985 Investimenti, a sua volta controllata da Finlav, società cassaforte della famiglia Lavazza.

Lavazza ha rilevato una quota pari al 17,71% di Ivs Group, operatore di primo piano nel vending. La transazione è stata finalizzata tramite Torino 1985 Investimenti, a sua volta controllata da Finlav, società cassaforte della famiglia Lavazza. Secondo valutazioni ufficiose la multinazionale torinese avrebbe sborsato 75 milioni di euro. A passare di mano sono state le quote detenute da Amber Capital UK LLP e Amber Capital Italia SGR. Ivs Group è il leader italiano e secondo operatore in Europa nella gestione di distributori automatici e semiautomatici per la somministrazione di bevande calde, fredde e snack. L’ attività core del vending si svolge principalmente nel nostro Paese (80% del fatturato), in Francia, Spagna e Svizzera, con 201.000 distributori automatici e semiautomatici. Il gruppo, che ha una rete di 82 filiali e 3.000 collaboratori, serve più di 15.000 aziende ed enti, con circa 850 milioni di erogazioni all’ anno.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Distribuzione Automatica o Vending Snack e Fuori pasto
 
Tag citati: Amber Capital Italia SGR, Amber Capital UK LLP , FinLav , Ivs Group, Lavazza, Torino 1985 Investimenti

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati