01/07/2015
Largo Consumo 04/2015 - pagina 133 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

A De Cecco il primo prestito Sace per l’export

Riguarda De Cecco la prima operazione del Fondo sviluppo export creato da Sace con l’obiettivo di sostenere export e internazionalizzazione delle imprese italiane attraverso l’apertura di linee di credito a medio-lungo termine aggiuntive a quelle del canale bancario [...] Leggi tutto

Riguarda De Cecco la prima operazione del Fondo sviluppo export creato da Sace con l’obiettivo di sostenere export e internazionalizzazione delle imprese italiane attraverso l’apertura di linee di credito a medio-lungo termine aggiuntive a quelle del canale bancario. Tramite l’emissione obbligazionaria De Cecco, già attiva in 120 mercati, punta ora a sostenere il piano di sviluppo dei brand sui mercati più redditizi per i suoi prodotti come gli Stati Uniti, il Giappone, la Gran Bretagna, la  Germania, la Francia e il Sud Est asiatico. L’iniziativa ne rafforza la collaborazione con Sace, che ha avuto al proprio fianco in altre due operazioni: l’acquisizione nel 2011 di First Pasta, secondo player del settore in Russia, e l’acquisto di materie prime, in particolare grano, nel 2014, grazie a un finanziamento di 10 milioni di euro

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Credito e Banche Import/Export Internazionalizzazione e Delocalizzazione Pasta
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: De Cecco First Pasta Fondo sviluppo export Sace

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati